Pillole per dimagrire

Sono molte le pillole per dimagrire che vengono proposte in farmacia o sul web.


Quando si parla di pillole e dunque di medicinali, bisogna essere sempre cauti, soprattutto nel “fai-da-te”.

Innanzitutto è sbagliato credere ai miracoli, ossia pensare che si possa perdere peso e dimagrire solo assumendo delle pillole.
Poi bisogna capire di cosa si tratta. E la cosa migliore è rivolgersi ad un medico che spieghi l’effettiva efficacia di farmaci che possano aiutare a dimagrire.

Non è da escludere infatti che certi farmaci o para-farmaci in pillole possano essere d’aiuto nella perdita di peso. In ogni caso in quasi tutti i prodotti farmaceutici dietetici è specificato che l’assunzione del farmaco o dell’integratore deve essere associata ad una dieta ipocalorica bilanciata e ad una adeguata attività motoria e sportiva.

È probabile che nei casi di forte sovrappeso o di particolari patologie (ad esempio disfunzioni della tiroide) il medico, oltre ad assegnare una dieta specifica, prescriva anche l’assunzione di certi farmaci. In questo caso la cosiddetta pillola per dimagrire non è altro che un efficace complemento ed aiuto al regime alimentare dietetico.

Certi integratori che sono disponibili in farmacia (e che non sono considerati farmaci veri e propri) possono anch’essi essere assunti per facilitare il processo di dimagrimento. Se queste pillole per dimagrire vengono assunte solo per brevi periodi ed associate ad una dieta ipocalorica sana, allora non ci dovrebbero essere controindicazioni.

Si parla in questo caso di integratori a base di erbe e principi attivi naturali che impediscono l’eccessivo assorbimento dei grassi, o riducono la ritenzione idrica, o stimolano la circolazione, oppure riducono il senso di fame, migliorando il metabolismo, ecc. L’effettiva efficacia a lungo termine può essere messa in discussione, ma se si tratta di prodotti naturali e di case produttrici certificate (venduti quindi in farmacia) questi prodotti possono essere assunti senza correre grossi rischi.

Si può dire che le pillole per dimagrire possono essere anche un aiuto a livello psicologico. Assumendo infatti ad esempio un integratore che riduca l’assorbimento di grassi, si è psicologicamente portati a rispettare maggiormente una dieta ipocalorica, perché si desidera vedere presto i risultati.
Tenendo conto inoltre che queste pillole per dimagrire hanno spesso anche un costo elevato, è assolutamente consigliabile farne un uso oculato. Bene quindi all’assunzione di un integratore dietetico, abbinato ad un regime alimentare sano e bilanciato e ad una regolare attività fisica.
L’importante è che questo sia solo un aiuto temporaneo.
La ritrovata forma fisica porterà una nuova vitalità ed uno spirito positivo che serviranno a regolarizzare e a migliorare il proprio stile di vita, per mantenere il peso forma più a lungo possibile.