Mangiare per Dimagrire

Mangiare per dimagrire non è una contraddizione ma una filosofia di vita da interpretare e applicare correttamente. Per dimagrire infatti bisogna comunque continuare a mangiare, solo che bisogna mangiare meno e mangiare meglio! Chi si mette a saltare i pasti per cercare di dimagrire ha già sbagliato approccio in partenza e anche se perderà peso, non sarà comunque né con risultati salutari, né duraturi.

mangiare per dimagrire

Bisogna mangiare per dimagrire e soprattutto mangiare le cose giuste, nei momenti giusti e nelle quantità idonee a saziare, senza appesantire, fornendo il giusto apporto di energia. Infatti per dimagrire non è solo importante la dieta, ma anche l’attività fisica, che aiuta a bruciare calorie e grassi in eccesso oltre che a rinforzare e tonificare la muscolatura: e tutti sanno che se non si mangia è difficile fare attività fisica. Quindi per dimagrire bisogna mangiare cibi sani, genuini, con ridotto apporto di calorie e grassi, ma che possano comunque fornire la giusta dose di energia necessaria ad affrontare la giornata.

Si può quindi mangiare un piatto di pasta a mezzogiorno se poi nel pomeriggio si andrà a correre, l’importante è che questa pasta non sia condita con panna, burro, formaggi grassi, ecc., ma che ad esempio abbia un sugo a base di verdure, ad esempio pomodori freschi scottati in olio d’olio d’oliva, oppure zucchine grigliate e un po’ di ricotta fresca… Basta poco per mangiare cibi molto leggeri che siano adatti per dimagrire, senza togliere nulla al sapore. Se si vuole dimagrire va benissimo una bistecca alla griglia, accompagnata da verdure grigliate e insalata, invece che da patatine fritte e maionese: certo bisogna fare qualche piccola rinuncia, ma questo non significa che ci si debba privare di cibi sani, genuini e saporiti.

Per poter continuare a mangiare per dimagrire è sufficiente cambiare il modo di cucinare: scegliere metodi di cottura al naturale, come alla griglia, al forno, al vapore e invece di salse e condimenti grassi usare poco olio d’oliva crudo e le spezie, ad esempio, pepe, peperoncino, basilico, rosmarino e così via.
Dopo un po’ il fisico si abituerà ad una cucina più leggera e si vedrà che mangiare meglio e mangiare sano è utile per dimagrire e garantisce anche un maggiore benessere per lo stomaco, l’intestino, la pelle, grazie ad una maggiore digeribilità.